mercoledì 29 luglio 2015

L’indignazione, la denuncia, la protesta sono ormai obsolete. Paradossalmente funzionali al sistema.

Questa mattina, per circa 2 minuti, sono caduto anch’io nella trappola. Stavo seguendo le notizie in diretta alla televisione. Si stava votando al Senato (voto segreto) per decidere o meno l’autorizzazione agli arresti domiciliari nei confronti del senatore Azzolini.

LEGGI DI PIU' AL MIO NUOVO BLOG>>>>>>>>>

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.