mercoledì 26 novembre 2014

Notizie bomba dallo spazio e da Bruxelles.



di Sergio Di Cori Modigliani

Notizia del giorno: "La navicella sbarcata sulla cometa a 500 milioni di chilometri dalla Terra ha fotografato una base d'atterraggio aliena. L'ha pubblicato "The Washington Post". Ecco le impressionanti immagini diffuse in tutto il mondo".
Pubblicato questa mattina, ha fatto il giro della rete, diffuso anche su facebook.
Va da sè che si tratta di una sonora bufala. 
Da buontemponi, o da sciacalli dell'intelligenza, come volete.
Qualcuno ci ha guadagnato sopra, grazie all'innumerevole quantità di visualizzazioni.
A dire il vero, se c'è qualche disoccupato bisognoso che si fa qualche euro lucrando sulla totale mancanza di intelligenza delle persone, non mi dispiace.
Lo trovo un sistema infantile, ma non credo procuri alcun danno a nessuno.

L'aspetto che qui mi interessa sottolineare consiste nella facilità immediata con la quale è possibile verificare che si tratta di una falsità totale. Basta andare a controllare sul sito del prestigioso quotidiano. La notizia non c'è. 
Si scrive al giornale e si chiede conferma o smentita. 
Il tutto comporta qualche minuto di applicazione diligente.

Viviamo immersi nella totale mancanza di quella che un tempo era la base formativa dell'intelligenza collettiva e della sopravvivenza esistenziale. Il Buon Senso.

Ma non è casuale.

E' il perno -in Italia- intorno al quale ruota l'intero sistema mediatico dentro al quale siamo immersi.
La perdita del buon senso e del "Senso" tout court è diventato il cancro della società civile.

Recuperarlo, ripristinarlo, pretenderlo, diffonderlo, valorizzare questo elementare dispositivo, da molti considerato, con dichiarato snobismo, un modo piatto e banale di ragionare, è diventato -estremo paradosso dei nostri tempi- il più sofisticato sistema per affrontare la realtà complessa che stiamo vivendo e il modo scientifico più adatto per interpretare la complessità.

Questa mattina (mamma di ogni esempio) il presidente della commissione europea Juncker ha annunciato che "l'Unione Europea dà il via all'investimento di 300 miliardi di euro per rilanciare l'economia e garantire la ripresa a favore dei ceti più deboli e disagiati".
Andando a leggere il documento, gli esperti economici in grado di comprendere il linguaggio scritto della burocrazia hanno -immediatamente- spiegato che sono disponibili 31 miliardi da suddividere (inizialmente) spalmandoli su 28 paesi. 
In Italia, conti alla mano, ne arriveranno circa 700 milioni, quindi una goccia d'acqua, inutile.
Si tratta di una bufala che non ha niente da invidiare a quella della base aliena.
Non c'è alcuna differenza.
Basta andare a verificare, a controllare, e poi diffondere e divulgare i dati.
Non è difficile.
Ma bisogna volerlo fare, o quantomeno, sentirne l'esigenza.
A questo serviva, quando c'era, il "buon senso".
Oggi, la cupola mediatica provvede a cancellare questo istinto legato alla sopravvivenza.

Sapevatelo.

4 commenti:

  1. Occhio Sergio che il governo si sta attrezzando per costruire la suddetta base a nostre spese, per questo hanno già mandato la Cristoforetti in avanscoperta.
    Da voci di corridoio molto attendibili sembra che sia l'Europa a chiedercelo.

    RispondiElimina
  2. Lillo, cittadino dell'Universo.26 novembre 2014 12:43

    Miei amati UMANI di Buona Volontà Vi voglio sempre curiosi, critici ma, sopratutto, pensanti per motu proprio. Colgo il richiamo al Buon Senso che il nostro amato Sergio ci invita a tenere sempre vigile e prevalente per dare voce a questo che reputo essere il mio Buon Senso frutto di conoscenza-esperienze lustrali. Fosse per volontà mia, metterei a gestire ogni cosa, mia vita e felicità soprattutto incluse, codesti fratelli: (x le primavere trascorse) RENATO CURCIO, LUIGI (GINO) STRADA e un giovanissimo Agente della Polizia di Stato che notti addietro si è scusato per avermi "controllato". L'uno alla presidenza della repubblica, l'uno a capo del governo, l'uno al ministero degli interni (A Loro la scelta-accordo per la posizione da occupare, solo a loro la scelta della squadra che dovrebbe lavorare per il bene della stragrande maggioranza di noi Umani -"NESSUNO GUADAGNI PIU' DI QUANTO NON GUADAGNA UN OPERAIO SPECIALIZZATO" ). Buoni...... José (Pepe) Mujica, sono certo, Vi aiuterà a pesare questa mia volontà. Scendiamo in piazza, occupiamo, pacificamente e senza nulla deteriorare di ciò che è nostro, palazzi , caserme e uffici tutti. A braccetto con le nostre sorelle, fratelli, figlie e figli con le stellette e non cacciamo gli assassini, i traditori, i kriminali che occupano, DA SEMPRE INDEGNAMENTE, cariche e uffici pubblici. Solo così facendo ci dimostreremo e saremo veramente UMANI di BUON SENSO. Tutto il resto ci rende complici di tutto ciò che da sempre un pugno di KRIMINALI continua a farci. Con 0 RH+ affetto. Lillo, cittadino dell'Universo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Attenzione che Grillo espelle anche te :)

      Elimina
    2. Lillo, cittadino dell'Universo.3 dicembre 2014 10:16

      Caro Roberto, da SEMPRE appartengo alla Famiglia Umana dove i Grillo, i Napolitano, i Berlusconi, i Rossi, i Verdi e via elencando,"contano" tanto quanto (QUASI) me. Dico quasi per un motivo SEMPLICISSIMO: Lillo è alla fame perché ...... NESSUNO DOVREBBE GUADAGNARE PIU' DI QUANTO NON GUADAGNA UN OPERAIO SPECIALIZZATO. Ogni ECCEDENZA la si deve mettere nelle tasche da dove proviene o da quelle dove non è transitata. Un abbraccio a Tutti gli Umani di buona volontà. Lillo, cittadino dell'universo.

      Elimina